LICEO TORELLI

Liceo Torelli ed Esalex: insieme per l’ambiente

Print Friendly, PDF & Email

È con grande orgoglio e soddisfazione che, in qualità di Referente per i PCTO del Liceo Torelli di Fano, presento il prezioso e complesso lavoro svolto da alcuni nostri studenti di classe terza della sede di Fano, a conclusione dell’attività, collocata nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, attuata in collaborazione con l’azienda Esalex di Fano.
L’azienda, diretta dal dr. Francesco Baldoni e da anni impegnata nel campo della tutela ambientale, dopo un primo progetto pilota di PCTO, ideato e attuato, durante il precedente scolastico, in collaborazione con una docente dell’Istituto, prof.ssa Santoro, ha rinnovato anche per questo anno
scolastico la propria disponibilità a collaborare col Liceo Torelli.
Il dr. Baldoni ha messo al servizio dei docenti e degli studenti il proprio bagaglio di conoscenze come certificatore e verificatore EMAS: da tale disponibilità è scaturita una nuova attività di progettazione che ha visto impegnati in prima persona il Dirigente Scolastico, prof.ssa Renata Falcomer, due docenti dell’Istituto, prof. Mauro Isacchi e prof.ssa Isadora Santoro e la referente dei PCTO prof.ssa De Leo.
Tale proficua collaborazione, che ha trovato terreno fertile in un ambiente scolastico estremamente sensibile ai temi dell’ambiente, considerato che il Liceo Torelli ha costituito sin dal gennaio del 2018 l’Osservatorio Ambiente Torelli, che si caratterizza per l’attivazione di percorsi di formazione nel campo ambientale e della sostenibilità, ha portato all’elaborazione di due differenti format di attività (“La scuola ideale”, curato dalla professoressa Santoro, ed “Etica e ambiente”, curato dal prof. Isacchi).
Entrambi i progetti hanno avuto come comune denominatore l’intento di coniugare l’acquisizione di conoscenze scientifiche con la maturazione di sensibilità verso i temi ambientali e della legalità e hanno consentito agli studenti delle classi terze della sede di Fano di lavorare, sotto la supervisione dei docenti Santoro e Isacchi, a contatto con dei professionisti della gestione ambientale, il dr. Baldoni e la dr.ssa Bettini.
I ragazzi si sono confrontati con i temi della tutela ambientale, con le norme sulla sicurezza, con le leggi in materia ambientale, affrontando alcuni dei nodi cruciali che la nostra società pone in termini di tutela della salute, del patrimonio strutturale e delle risorse naturali.
I notevoli risultati raggiunti dagli studenti al termine delle due differenti attività, divenuti ancor più preziosi in considerazione dell’emergenza sanitaria che ha interrotto l’attività quando era giunta quasi al suo termine, sono ampiamente documentati nelle due pubblicazioni che potrete trovare allegate al presente articolo (“Emas a scuola, un per-corso tra Ambiente, Economia e Legalità”, “Emas: Percorso di gestione di aspetti ambientali nella scuola”), a dimostrazione dell’impegno col quale il Liceo si adopera all’interno del territorio locale per favorire lo sviluppo di una crescente sensibilità sui temi dell’ambiente e della sostenibilità.
Auspichiamo che il nostro Liceo, grazie alla preziosa collaborazione con l’azienda Esalex e alla grande disponibilità del suo titolare, possa proseguire tale percorso nei futuri anni scolastici, anche beneficiando delle positive relazioni con gli enti e le amministrazioni locali. 

Il Referente per i PCTO
(prof.ssa Amalia De Leo)